La diffusione generalizzata della comunicazione interna.

massimo cimatti

Un’azione manageriale fondata sui principi della responsabilità sociale infatti, contribuisce ad accrescere la credibilità e la reputazione dell’impresa, la quale, conseguentemente, può ottenere la fiducia necessaria per instaurare e gestire ulteriori proficue relazioni con i suoi interlocutori interni ed esterni, di mercato ed istituzionali.

La comunicazione organizzativa.
La diffusione generalizzata della comunicazione interna.
La comunicazione interna si è diffusa molto e molto rapidamente nelle grandi imprese italiane, siano esse pubbliche o private.
Nel 1994 1’87% delle maggiori organizzazioni svolgeva un’attività di comunicazione interna; nel 1998 tale percentuale è salita all’89,5% confermando la tendenza che la comunicazione interna è presente nella quasi totalità delle imprese.
Fatto cento il numero di aziende nelle quali la comunicazione interna è presente, nel 1994 quelle nelle quali l’attività era organizzata in unità ad hoc rappresentavano il 52,5% dei casi analizzati; tale percentuale è salita nell’arco di quattro anni in misura molto considerevole fino a raggiungere nel 1998 il 74,8%.
Oggi tutte le organizzazioni, sia quelle di grandi dimensioni, sia quelle di dimensioni relativamente piccole, impiegano la comunicazione interna a prescindere dal settore produttivo di appartenenza, dalla loro strategia competitiva e dal grado di innovazione. Si tratta, in altre parole, di un’innovazione culturale analoga, a quella avvenuta per le tecnologie informatiche; se dieci anni fa le imprese più evolute l’utilizzavano si poteva ragionevolmente sostenere che il loro uso rappresentava una componente del loro successo e il loro impiego poteva essere correlato al grado di innovatività delle imprese che le utilizzavano, oggi, in un modo o nell’altro tutte le imprese le usano. Cosi, allo stesso modo, la comunicazione interna è diventata talmente importante, che sono sempre meno le organizzazioni che possono permettersi il lusso di non utilizzarla. La comunicazione interna nelle organizzazioni nelle quali è già presente tende a consolidare la sua posizione come funzione strategica per lo sviluppo dell’organizzazione stessa. Là dove ancora assente, cerca di attecchire dove trova il terreno più fertile (interno o esterno che sia).



(Next News) »