Opera San Francesco e le aziende. Stralcio dell’articolo pubblicato sul numero di gennaio 2007 Tempo del Lavoro, Tempo della Solidarietà

 

 

 

 

 

 

 

 

La collaborazione tra aziende e associazioni dà buoni frutti

TEMPO DEL LAVORO,

TEMPO DELLA SOLIDARIETA’

Le innovative forma di volontariato promosse dalle aziende coinvolgono dipendenti e collaboratori nella donazione di giornate di lavoro alle associazioni della solidarietà

 

Si chiama The Rising Sun Project (Progetto del Sole Nascente) la formula di volontariato promossa e attuata fina dal 2003 dal Gruppo di Massimo Cimatti.

(…)

Il progetto di volontariato aziendale è nato per iniziativa dello stesso Massimo Cimatti ed è stato promosso all’interno dell’azienda per comprendere meglio le potenzialità, in prospettiva di una sua diffusione ad altre aziende.

Su questa bese, il coinvolgimento dei volontari aziendali è stato effettuato per gradi, tenendo presenti da, da un lato, le sensibilità individuali e, dall’altro, i consigli e le modalità organizzative indicate dalle associazioni che ospitano i volontari, contribuendo alla loro formazione e supportandoli sia a livello psicologico che operativo.

I risultati sono più che lusinghieri e, a oggi, oltre il 70% dei dipendenti e collaboratori ha deciso di aderire al progetto e di prestare la propria opera di volontariato nelle nove associazioni finora coinvolte nel progetto.

I volontari (di questo progetto, ndr) che hanno scelto di donare il proprio tempo ad Opera San Francesco oggi partecipano attivamente alla vita della nostra associazione in molti e importanti settori di attività: accolgono le persone che vengono a consumare un pasto caldo alla Mensa dei Poveri e si occupano del servizio di riordino della sala e dei tavoli, partecipano alle attività organizzative rispondendo al telefono, offrendo informazioni e organizzando l’agenda delle visite specialistiche del Poliambulatorio, distribuiscono abiti al guardaroba e si occupano della manutenzione e delle pulizie delle docce.

La donazione  di una parte del tempo di lavoro a attività di volontariato ha raccolto consensi unanimi in azienda ed è stata capace di generare un maggiore livello di coscienza e di impegno da parte dei dipendenti e dei dirigenti che vi hanno aderito. Prova ne sia il fatto che, in alcuni casi, i “volontari aziendali” si sono fatti promotori della propria esperienza e hanno coinvolto in essa familiari e amici.

Il progetto Rising Sun e la trasformazione di una parte del proprio tempo di lavoro retribuito in tempo impegnato in attività di volontariato e ancora un’esperienza pioneristica, ma va assumendo via via una sempre più definita progettualità. Proprio nel corso di un convegno, a cui hanno partecipato le associazioni e i volontari, tenutosi a San Sicario, è stato dato l’annuncio della nascita della Fondazione Rising Sun, che avrà la finalità di promuovere il progetto stesso presso altre aziende e di coordinare la rete stabile di volontariato aziendale che si verrà a costruire, mettendola a disposizione delle stesse associazioni.

E appunto quello della Fondazione potrebbe essere lo strumento decisivo per mettere a disposizione l’esperienza e il know how (del gruppo di Massimo Cimatti, ndr) attivando un circolo virtuoso di idee e progetti in grado di ampliare e generalizzare questa iniziativa e di offrire un patrimonio di strumenti concreti alle altre aziende che, sempre più numerose, avvertono la necessità di operare riconoscendo e affermando la propria responsabilità sociale (…)